19.10.09

cake o muffins al potimarron



Salve a tutti!

Oggi, vi dò una ricetta perfettamente di stagione, un idea che spero vi piacerà.
A me è piaciuta tantissimo!!

Finalmente, è arrivato il periodo delle zucche: di tutti i colori,
di tutte le forme,
con sapori diversi.

Image Hosted by ImageShack.us
La fiera della zucca

Le mie preferite sono le piccoline, il « potimarron *» o il
... « butternut *».


Image Hosted by ImageShack.us
Potimarron

Il primo ha un sapore che ricorda la castagna, il secondo è piu dolce, piu fondente...

Image Hosted by ImageShack.us
butternut o doubeurre


Anche le mini zucche « mandarino » mi piacciono molto, ma sono
davvero una gran barba da
pelare, per cosi poca polpa...

Questa ricetta, è diversa dalle altre che ho già provato, perchè il
potimarron è usato crudo .

(a differenza dalle altre che richiedono la polpa cotta e passata).
Potete fare un cake o dei muffins...che con le praline di nocciola e
lo zucchero grosso sopra sono una vera bomba!!
E un dolce morbidissimo, che conviene lasciar riposare una giornata.

Cake o muffins al potimarron*
Image Hosted by ImageShack.us




(Potimarron: zucchetta a forma di pera, di color arancione.

Il sapore ricorda un pò le castagne ed è buonissima sia salata che nei dolci)

Ingredienti:
  • 500 gr di potimarron (ca. 350-400 gr di polpa)
  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero di canna (o semolato)
  • 1 arancia, possibilmente Bio
  • 60 gr di farina
  • 200 gr di mandorle macinate
  • olio d'oliva, o di nocciole
  • sale

Decoro: a scelta (per i piu golosi)
praline di nocciole e zucchero in grani

Tagliare, pulire e pelare il potimarron (è un lavoro un pò antipatico,
ma se
tagliate il pezzo a fette, fate meno fatica).
Grattugiare la polpa con il robot di cucina (o a mano).

Separare le uova (i rossi dai bianchi), tenere gli albumi da parte.
Montare i rossi d'uovi con lo zucchero e un pizzico di sale.
Gratuggiare un po di buccia d'arancia direttamente sulla preparazione
(per avere l'essenza) con il succo di mezz'arancia,

Unire il potimaron grattugiato, le mandorle e la farina, mesolare bene.

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, e amalgamere
delicatamente alla
massa con una spatola.

Versare la massa nella forma da cake (foderata con carta da forno o
unta con l'olio di nocciole)

Cospargere di praline di nocciole e/o granella di zucchero.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C -190°C per circa 1 ora.

Togliere dal forno e lasciar raffreddare.

Questo dolce è migliore il giorno dopo, anche due!

Image Hosted by ImageShack.us


Qualche consiglio...
Quando comperate le zucche, fate attenzione che ci sia sempre
il pezzettino di gambo.

La vostra zucca puo cosi tenere diversi mesi.
Una volta aperta, tenere in frigo nel cassetto della verdura.

Tenete le vostre zucche in un luogo fresco, lontano dalla luce diretta.
Per esempio in una camera piu fresca.


Se volete, potete tenere i semi e seminarli a primavera.
Oppure, (una vera delizia) fate grigliare i semi di zucca nel forno con
un pò di sale...una bontà!

Buona settimana!!

11 commenti:

Vanessa ha detto...

le zucche che buone!!! Grazie per i consigli :D
ciao ciao

Onde99 ha detto...

Che fortuna avere a disposizione così tanti tipi di zucche! Qui si trovano solo la mantovana, la napoletana e la zucca gialla, nessuna traccia delle butternut, delle hokkaido o dei potimarron, cosicché, per me, la zucca ha un solo gusto, non conosco le differenze tra l'una e l'altra...

Mimmi ha detto...

Ecco qual'era l'aroma che non riuscivo a "decifrare": la castagna!!
Bellissimo il tuo cake ed interessante che manchi il lievito. Sicuramente me lo segno!
Buona giornata, Mik

P.S.: ogni tanto fai un salto nel sito ricetta.it: copiano foto e ricette. Un'occhiatina male non fa ;-)

stefi ha detto...

Ciao Cara!!!
Una ricettina favolosa e molto ghiotta!!!!
Mi sa che copio subito la ricetta!!!!!

Micaela ha detto...

ecco adesso mi hai fatto venir voglia di comprare la zucca per provare questi muffins!!! :-)

Irene ha detto...

che colore meravigliosamente vivace, il tuo dolce deve essere sublime. ma dove la trovo questa zucca? ciao, un caro saluto e buona domenica!

Vale ha detto...

STUPENDA questa ricetta! e il fatto che la polpa debba essere usata cruda, la rende anche una ricetta veloce da preparare... Me la segno!
ciao ciao

artetecaskitchen ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

Occhi di Notte ha detto...

ho fatto gisuto ieri la pasta con la zucca... la mia prima volta...
che belle le tue immagini e i consigli che dai!

nini ha detto...

Ciao a tutti,grazie mille per i vostri messaggi!
dopo un mese senza connessione, finalmente posso di nuovo andare sul net...
Irene:qui da noi la trovi un po ovunque, al mercato dovresti trovarla.Ma puoi provare anche con un altro tipo di zucca.
un saluto a tutti!!

paola ha detto...

Interessante la tua ricetta e grazie anche per i tuoi consigli !
Ciao
Paola