10.3.08

cake leggero alle albicocche

Buono, leggero, goloso….davvero da provare !

Ho preparato questo dolce, con del burro allo yogurt, ecco il segreto

della leggerezza...

Image Hosted by ImageShack.us

Beh, se non avete problemi di “cuscinetti” e ciccetta varia,

usate pure del burro, ...ma è buonissimo anche cosi!


Cake leggero alle albicocche

Image Hosted by ImageShack.us

Ingrdienti:

  • 150 gr di burro (o burro allo yogurt)
  • 120 gr di zuccgero
  • Un pizzico di sale
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di purea di mandorle
  • 100 gr di mandorle macinate (pelate)
  • 200 gr di farina
  • ½ bustina di lievito chimico
  • 2 compostine di albicocche (che trovate in commercio)
  • 7-8 albicocche secche
  • 50 gr di mandorle a filetti

  • Granella di zucchero
  • Marmellata di albicocche


Lavorate il burro morbido con lo zucchero.

Unite le uova una a una, il sale, la purea di mandorle, le mandorle macinate

la composta di albicocche e mescolate bene.

Mescolate la farine con il lievito e unite.

Tagliate a dadini le albicocche secche e unitele alla preparazione

con la metà delle mandorle a filetti.

Image Hosted by ImageShack.us

Versate il tutto nella forma da cake già preparata

(con carta da forno)

e decorate con il resto delle mandorle e la granella di zucchero.


Cottura:

45-50 minuti in forno preriscaldato a 180°C – 190° C.

Image Hosted by ImageShack.us

Togliete il cake dal forno e spennellatelo con della marmellata

di albicocche (ev. allungata con 1 cucchiaino di acqua calda).

Lasciar raffreddare e servire.

Image Hosted by ImageShack.us



Image Hosted by ImageShack.us



12 commenti:

unika ha detto...

ottima colazione per stamattina...grazie:-)
Annamaria

mamma3 ha detto...

Ciao Nini, sono venuta subito a spiare le tue ricette e questo cake mi piace molto ma le compostine di albicocche, cosa sono? Magari le conosco sotto altra identità!! Elga

Mirtilla ha detto...

bellissimo cake,complimenti
mirtilla

rosy ha detto...

ciao, sempre interessante il tuo blog, mi ha incuriosito il burro di yogurt, mi spieghi cos' è, si può produrre anche in casa. a bientot

unika ha detto...

la maga dei plumcake:-) complimenti
Annamaria

unika ha detto...

è un piacere la mattina entrare nel tuo blog e trovare un dolce splendido per la colazione...brava
Annamaria
ps avrei messo la mano sul fuoco di averti già lasciato un commento...mi sto facendo vecchia:-)

Anicestellato... ha detto...

Ecco un altra delizia, bravissima!!

Daniela ha detto...

veramente goloso, complimenti...
lo proverò al più presto...

Valentina ha detto...

Bhe mi sembra una bella novità per la colazione pasquale che facciamo da mio nonno!!!!
complimenti

Ely ha detto...

che meraviglia sembra sofficioso!!! io adoro fare i cake :-)))
e lo provo di sicuro

nini ha detto...

Ciao a tutti, e grazie per i vostri messaggi, che piacere!
Allora:
Per le compostine, io le trovo nei supermercati, nel reparto yogurt ecc..sono delle compostine di frutta. ci sono alle mele, alle mele e pere, pere, ...ma si puo' usare anche una composta di mele fatte in casa, perchè no?

per il burro allo yogurt:
lo trovo alla migros, ma si puo' prendere un burro leggero.
Bacioni a tuuti!

Dolci ricette ha detto...

Complimenti, ottimo sito, ricco di ricette interessanti e gustose!

http://www.ricette-dolci-ricette.com
http://www.le-ricette.it