30.10.08

cake al caramello..o caramelle?!

Ciao a tutti !
E arrivata la neve…porca patata, ne avrei fatto volentieri a meno !

Image Hosted by ImageShack.us
Mi piace la neve, a Natale..o quando puoi stare sotto le coperte a guardar fuori,..ma siamo solo in ottobre!!
Prevedo già il "piacere" di camminare sul marciapiede coperto di neve e acqua sporca, con le automobili che vuum...ti schizzano tutta la “papoccia” sui pantaloni...ahh, che bello.
Ma chi me la fatto fare di venire in un paese sperduto tra le vacche svizzere?
Quanto vorrei vivere da Roma in giu...anche da Bologna va bene...

Hai voglia che mi preparo i dolcetti, almeno quelli mi scaldano!
E parlando di dolci...vi capita mai di avere a casa 3 o 4 avanzi di caramelle tipo carambar, o caramelle mou, caramelle al latte, ecc..?
Ho trovato un idea proprio golosa, ecco la ricetta:


cake al caramello
Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us


Ingredienti:

1 cc= 1 cucchiaino da caffé

  • 180 gr di farina
  • 4 carambars (o di piu)
  • 4 caramelle mou
  • 3 uova
  • ½ bustina di lievito
  • 100 gr di burro salato (dolce, se preferite)
  • 50 gr di ricotta
  • 1 cc di zucchero agli agrumi
  • 10 cl di latte
  • 100-120 gr di zucchero di canna
  • 2 -3 cucchiai di mandorle a filetti

Preriscaldare il forno a 200°C.

Image Hosted by ImageShack.us

Fate scaldare il latte con le caramelle e le carambars, mescolando continuamente.
Unite il burro e lasciate sciogliere il tutto.
Mettete da parte.
Image Hosted by ImageShack.us

Sbattete le uova con lo zucchero, lo zucchero agli agrumi (o una grattatina di buccia di limone e arancia) e unite il latte-burro-caramelle cha avete preparato.
Unite la ricotta, e la farina con il lievito.
Image Hosted by ImageShack.us

Mescolate bene e unite le mandorle, lasciandone un terzo per decorare il cake.

Versate la preparazione in una forma da cake foderata con carta oleata e decorate con le mandorle restanti.
Io metto anche un po’ di zucchero in grani.
Image Hosted by ImageShack.us
Cuocete il cake in forno già caldo a 180°C -190°C per ca. 40 minuti.
Image Hosted by ImageShack.us

Lasciar raffreddare prima di sformare.

Image Hosted by ImageShack.us

14 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mi sa che deve essere una cosa golosissima!!!un bacio e ti invidio la neve,io sto a napoli e qui la neve nn si è mai vista:-( bacioni imma

manu e silvia ha detto...

La neve? Ma scusa tu di dove sei??
Noisiamo di padova e qui per fortuna nevica poco, due o tre volte l'anno e crea già abbastanza problei, fiugurati se cominciasse adesso!!
Buonisimo questo cake! Noi adoriamo sia il caramello sia le caramelle muo!! Ma che cos'è il carambars??
Un bacione

Dida70 ha detto...

Golosissima idea!!!
brava e complimenti!!!
baci
dida

nini ha detto...

ciao e grazie dei messaggi!!
manu e silvia: adesso abito in Svizzera francese, e le carambars sono quelle caramelle linghe che vedi sulla foto...non ci sono in italia?Sono piuttosto durette, ma si sciolgono anche loro..
bacioni!

manu e silvia ha detto...

Ok abbiamo capito, ma qui in italia non si trovano! ma sono comunque al caramello?? E allora magari sostituendo con delle caramelle tipo le mou polacche (hai presente quelle con la mucca, confezione gialla e bianca a righe), che dici??
Ma nel cake poi quanto si sente il caramello?! Noi lo adoriamo, ma forse per altri è troppo dolce!
Ah in svizzera...è si, li forse nevica un po'più spesso!
bacioni

nini ha detto...

manu e salvia.
non ho mai provato, ma perchè no?
Il caramello si sente, ma poi dipende dai gusti.Le ricette che vedo sui blog francesi, mettono 20 carambars!!io ne metto 7(se solo carambars..)...da provare..

Fantasilandia ha detto...

W il caramelloooooooooooooo
Deve essere slurpissimo
Baciiii

giusy ha detto...

ciao, che bello qui da te!
ricambio con piacere la tua gradita visita!
a presto giusy

Mestolo e Paiolo ha detto...

I tuoi dolci sono favolosi! Quella marca di caramelle in Italia non le ho mai viste, ma credo siano molto simili alle alpenliebe al latte.
Grazie per la tua visita, è stata una piacevole sorpresa, tornerò a trovarti.
Buona giornata,
Stefano

Dolce e Salata ha detto...

Ciao cara, ti rispondo subito!
Devi controllare il feed del tuo blog, se non è attivo non risulta la miniatura dell' ultimo elemento pubblicato.
Controlla ad impostazioni,sotto feed..e fammi sapere se hai probemi!
Baci
Laura

amnesia ha detto...

ciao nini!
grazie per la visita e i complimenti per le foto..anche le tue non sono niente male!fanno proprio venire voglia di riscaldarsi con questo cake che oltre ad essere dolcissimo sembra anche morbidissimo...slurp!
ma sei nata in italia?parli troppo bene l'italiano per essere svizzera!com'è la svizzera?anche qui a Torino un sacco di neve soffice..non adesso però!

Laura ha detto...

ciao
io non trovo i carambar e non li ho mai assaggiati. Secondo te si possono sostituire con qualcosa che si trova anche in Italia? Con cosa?
Vorrei provare la tua ricetta.
Grazie

nini ha detto...

ciao a tutte voi, e grazie per i vostri messaggi!
laura:
se non trovate le carambars, cercate delle caramelle al... caramello!
In Italia ce ne saranno sicuramente, tipo caramelle mou,ecc..l'importante è che si sciolgano nel latte.
Ci vuole un po di pazienza, anche con le carambars...
bacioni!!

Laura ha detto...

Grazie Nini.
Sai che proprio ieri, ad un raduno, me ne hanno regalate alcune? Sono proprio contenta.
Buona giornata